Le pronunce giurisprudenziali che hanno a oggetto la transazione fiscale sono state assai limitate nel corso degli anni, ma si sono moltiplicate a seguito dell’introduzione, mediante la Legge 27 novembre 2020, n. 159, della cosiddetta “omologazione forzosa” della transazione fiscale e contributiva, fattispecie denominata anche “cram down fiscale”. Un provvedimento di particolare rilievo è quello  pronunciato dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite il 25 marzo 2021, n. 8504.

» Tribunale di Ferrara, 9 agosto 2022;
» Corte d’Appello di Milano, 9 giugno 2022;
» Corte di Cassazione, 26 maggio 2022;
» Corte di Cassazione, 5 maggio 2022;
» Tribunale di Rovigo, 3 marzo 2022;
» Tribunale di La Spezia, 25 novembre 2021
;
» Tribunale di Como, 15 novembre 2021;
» Tribunale di Taranto, 10 novembre 2021;
» Tribunale di Torino, 12 ottobre 2021;
» Corte di Cassazione, 10 ottobre 2021.pdf;
» Tribunale di Venezia, 9 settembre 2021;
» Tribunale di Treviso, 8 luglio 2021;
» Corte di Cassazione, 15 giugno 2021;
» Tribunale di Roma, 30 giugno 2021;
» Tribunale di Pisa, 18 giugno 2021;
» Tribunale di Milano, 3 giugno 2021;
» Tribunale di Roma, 31 maggio 2021;
» Tribunale di Genova, 18 maggio 2021;
» Corte di Cassazione, 4 maggio 2021;
» Corte di Cassazione, 25 marzo 2021;
» Tribunale di Teramo, 19 marzo 2021;
» Corte di Cassazione, 2 marzo 2021;
» Tribunale di Pisa, 19 febbraio 2021;
» Tribunale di Rovigo, 12 febbraio 2021;
» Tribunale di Milano, 8 febbraio 2021;
» Tribunale Verona, 22 gennaio 2021;
» Tribunale di Bari, 18 gennaio 2021;
» Tribunale di La Spezia, 14 gennaio 2021.